76 commenti su “Si comincia”

  1. Buongiorno, svolgo un’attività come forfetario. Nel 2017 ho superato la soglia di ricavi di poco (31.500 invece di 30.000) Nel 2018 posso essere ancora forfetario visto che è poco il superamento?

    1. Non è possibile. Il superamento del limite di ricavi nel regime forfetario comporta l’applicazione del regime ordinario a partire dall’anno successivo.

  2. Salve, nel 2017 ho lavorato come dipendente in 2 posti diversi. In questi giorni ho ricevuto le 2 certificazioni uniche: devo fare la dichiarazione dei redditi o posso fare a meno?

    1. Deve controllare sulla certificazione relativa all’ultimo posto di lavoro, se è stato fatto o meno il conguaglio.
      Generalmente, in presenza di più certificazioni uniche bisogna fare la dichiarazione dei redditi.

  3. Buongiorno.
    Vivo in affitto e il mio proprietario di casa mi ha aumentato l’affitto mensile di qualche euro perché mi ha detto che lo ha aggiornato con la variazione ISTAT. Ma è corretto?

    1. Sì, è corretto. Il proprietario può applicare l’aumento ISTAT annuale al canone di affitto.

  4. Se devo registrare un contratto di affitto devo per forza andare in ufficio dell’agenzia o posso fare on line?

    1. è possibile registrare on-line un contratto di affitto.
      Bisogna essere in possesso dei codici di accesso al sito dell’Agenzia delle Entrate.

  5. Salve, mio figlio si è iscritto all’università (statale). Posso recuperare una parte dei costi di iscrizione o anche dei libri di testo quando faccio la mia dichiarazione dei redditi?

    1. I libri di testo: NO.
      Per quanto riguarda le rette di iscrizione, si può recuperare in dichiarazione dei redditi il 19% dell’importo pagato.

I commenti sono chiusi.