Sanzioni tributarie.

In questa sezione sono fornite le risposte in merito a domande relative a multe, sanzioni e contenzioso tributario.

14 commenti su “Sanzioni tributarie.”

    1. Sono in corso in questi giorni l’invio delle comunicazioni. La prima rata scade il 02 dicembre 2019.

  1. Si parla di carcere per evasori in questi giorni, ma in caso di mancato versamento IVA quanto è l’importo?

    1. In caso di IVA, la soglia penale ammonta ad euro 250.000 di imposta evasa per ogni anno.

  2. Se ho ricevuto una multa e la ritengo ingiustificata, posso fare ricorso senza ricorrere ad avvocati o altro? Perché un po’ di conoscenza della materia ce l’ho, riuscirei ad arrangiarmi e così risparmio almeno

    1. è obbligo per i contribuenti di farsi assistere in giudizio da un difensore abilitato.
      è prevista un’eccezione: per le controversie tributarie di valore inferiore a Euro 3.000,00 si può difendersi da soli.

  3. Ho ricevuto una comunicazione di sanzione da parte dell’Agenzia delle Entrate per delle detrazioni di familiari non spettanti. Quanto tempo ho per pagarlo e dopo la multa aumenta?

    1. In base a quanto da Lei scritto, ha ricevuto un avviso bonario. C’è tempo 30 giorni dalla ricezione per pagarlo, decorsi i quali la multa diventa il 30% (con l’avviso bonario è al 10%).

  4. Avevo aderito ad aprile alla pace fiscale ma poi ho dimenticato di pagare la prima rata scaduta il 31 luglio. Si può rimediare senza perdere i benefici, perché ho sentito che forse si riesce a recuperare

    1. I contribuenti che non hanno pagato la prima rata della rottamazione-ter in scadenza a luglio possono pagarla entro il 02 dicembre, mantenendo i benefici ed il piano di rateizzazione in essere (è quanto stabilito dal “Decreto fiscale”, pubblicato nei giorni scorsi).

  5. Quando ho fatto la domanda di pace fiscale con l’ISEE ad aprile, ho inserito tutte le multe che avevo e ho anche ricevuto i bollettini per il pagamento, ma pochi giorni fa mi è stato recapitato un avviso che mi intima di pagare due multe. Infatti, ho visto che non sono comprese nei bollettini da pagare, sapete dirmi il motivo?

    1. In base a quanto da Lei scritto, probabilmente l’avviso che ha ricevuto riguarda due multe notificate dopo il 31.12.2017: nella c.d. pace fiscale cui ha aderito si poteva inserire le multe che erano state notificate fino alla fine dell’anno 2017.
      Le cartelle esattoriali notificate nel 2018 e nel 2019 erano escluse dalla procedura e seguono le ordinarie regole per il pagamento.

  6. Ho ricevuto una multa da parte dell’Agenzia delle Entrate perché avevo indicato per sbaglio i figli a carico nel 730 che avevo fatto da solo, sia io che mia moglie, e dai loro controlli mi hanno multato, solo che mi sono accorto che sono passati più dei 30 giorni indicati per pagare la sanzione.
    Cosa posso fare, pago e non mi arriva la maggiorazione oppure mi danno una multa superiore?

    1. Considerato che i controlli sono automatizzati, molto probabilmente riceverà la sanzione in misura piena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.